Autovelox: l'omologazione non necessaria - Blog - Studio Bosco S.r.l.

Vai ai contenuti

Menu principale:

Autovelox: l'omologazione non necessaria

Pubblicato da Studio Bosco in Sentenze · 4/5/2015 10:13:00
\t \t \t \t
Si dice sia possibile contestare una contravvenzione per eccesso di velocità, con speranza di successo, qualora fossimo in grado di dimostrare che l'apparecchio fosse obsoleto o non omologato secondo gli standard europei.
Ma.. nell’eventuale giudizio di opposizione alla sanzione, l’Amministrazione non è in alcun modo tenuta a rispondere fornendo prova dell'omologazione, in quanto, al di là delle innovazioni tecnologiche, la funzione principale del rilevatore di velocità rimane intatta.
Così si è espressa la Suprema Corte di Cassazione (sentenza 8485/2012) poiché non vi è alcuna disposizione specifica riguardo la decadenza delle omologazioni.



Nessun commento

 
Torna ai contenuti | Torna al menu